istanza di ammissione al passivo

TRIBUNALE DI _________

Sezione Fallimentare

Domanda di Ammissione al passivo

FALLIMENTO “________________” con sede in _____________ (c.f.____________________) – fall. n.____________

Sentenza n. __________   del __________

G.D.: Dott. _____________

Curatore: Avv. _____________

Udienza: ____________

*****************

La ________________, con sede in ____________, P. IVA ____________________, in persona del legale rapp.te Sig. _____________, rapp.ta e difesa, giusta procura a margine del presente atto, dall’Avv. ___________ (cf_______________) presso il cui studio elett.te domicilia in __________________, giusta procura a margine dell’originale del presente atto (per comunicazioni ed avvisi:  PEC:______________)

P R E M E S S O

– che la società istante forniva merce (biancheria) alla fallita ______________, così come da fatture n.6694 del 07/11/2012 e n._________   , per la complessiva somma di € ____________;

– che in pagamento delle suddette fatture venivano emessi all’ordine della __________ gli assegni bancari tratti sulla Banca _________ – n.___________0 del ________ dell’’importo di € ________ e n.___________ del __________dell’importo di € _________, entrambi rimasti insoluti;

– che in forza dei predetti titoli veniva notificato, in data _________, atto di precetto dell’importo complessivo di € _________;

  • che successivamente, la istante società eseguiva, in data 29/07/2013 pignoramento presso la sede della debitrice in __________, tentativo che non produceva effetti in quanto, come risulta dal verbale di pignoramento “la società debitrice risulta sloggiata in seguito a sfratto per morosità” (cfr. verbale di pignoramento del ________);

– che pertanto la società istante risulta ancora creditrice nei confronti della fallita ___________ delle seguenti somme:

Voce Importo Di cui Spese Esenti
Sorta capitale  
Interessi fino alla data del fallimento  
Diritti ed onorari di cui al precetto
Spese di notifica precetto  
C.p.a. su 350,00 al 4%  
Iva al 22% su 364,00  
Totale    
Totale credito  

Tanto premesso, l’istante società, come sopra rapp.ta, difesa e dom.ta

C H I E D E

di essere ammessa al passivo del fallimento suindicato per € ___________(sorta capitale + interessi) in via chirografaria; € ________ in via privilegiata privilegiata ex art.2751 bis n.2 c.c..

Si allega la seguente documentazione:

  • 2 fatture;
  • 2 assegni bancari indicati in premessa;
  • atto di precetto notificato;
  • verbale pignoramento.

Luogo e data

Avv.__________

 

 

Commenta