L’Equitalia e la cartella per assegni non pagati

DiRaffaele Boccia

L’Equitalia e la cartella per assegni non pagati

cartella di pagamentosalve, nel 2009 ho protestato circa 20 assegni tra settembre e dicembre. ero amministratore di una srl. con i soldi ricavati, seguito da uno studio professionale, ho liquidato tutti in maniera proporzionale, un piano ristrutturazione debiti. ora mi trovo notificata una cartella di pagamento di 18.000 euro della prefettura di genova da pagare. sono già andato dal giudice di pace ma non e’ servito. grazie (V., via mail)

Informazioni un po’ vaghe per poter dare un consiglio.
Immagino che a monte della cartella ci sia una o più ordinanze prefettizie che irrogavano le sanzioni previste dalla legge per il mancato pagamento dell’assegno e che queste siano state regolarmente notificate.
Se quelle non sono state impugnate, oppure sono state impugnate con esito negativo (come mi par di capire dal riferimento al giudice di pace), non credo ci siano motivi di impugnazione della cartella di pagamento, che, a questo punto, può essere opposta solo per vizi propri.
Print Friendly, PDF & Email

Info sull'autore

Raffaele Boccia administrator

Avvocato civilista, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Nola, mediatore professionista ex D. Lgs. 28/2010

1 commento finora

GiovanniPubblicato il5:55 pm - Mar 27, 2017

Buonasera, nel 2012 sono stato protestato per oltre 150.000.- mentre ero amministratore di una srl.
Tengo a precisare che, tutti gli assegni erano stati emessi su c/c dell’azienda. Per sbadataggine, alcuni degli assegni, non riportavano il timbro della società. E mi sono stati impugnati come assegni personali, sia dalle Banche sia da Equitalia.
L’azienda interruppe l’attività. Mi sono ritrovato ad avere problemi personali con le banche, anche dove avevo il conto mio personale, dovendo riportare blocco assegni e segnalato personalmente come cattivo pagatore. Equitalia, adesso mi chiede sanzioni spese e interessi sempre a nome personale, quando gli assegni erano di c/c dell’azienda. Esiste la possibilità di far evidenziare a tutti gli interessati che il debito è contratto con un azienda e non a titolo personale?

Commenta